NOME: SALVO MATARAZZO
ETA': 34
CITTA' DI PROVENIENZA: CANICATTINI BAGNI (SR)
PROFESSIONE: CANTANTE
 
Timido, concreto e riservato fa musica da quasi 30 anni e serate in giro per l’Italia. Recentemente ha passato un periodo a New York per ricaricare le energie dopo le delusioni legate alla produzione di un suo disco. In America faceva Live, Jam Session per conoscere altri artisti, poi è tornato in Sicilia. “The Voice” con la speranza di riuscire a produrre quel disco. Crede molto in se stesso e nel suo progetto, cerca di impegnarsi al massimo e di spingersi solo nelle cose in cui crede. Ha iniziato a cantare all’età di 5 anni, a 16 anni ha cominciato a fare lirica, poi sono arrivati i musical, il jazz, il blues. Ha frequentato l’Università della Musica a Roma. Oggi riesce a fare una decina di Live al mese, tra la Sicilia, Milano, Roma. La musica è per lui un’esigenza. Ha imparato da Ray Charles, da Chet Baker, dai musicisti con cui suona.
 
Per la sua Blind Audition canta “Still Crazy After All These Years” di Paul Simon. Si girano tutti i Coach. Sceglie il #TeamKilla.

Affronta la Battle contro William Prestigiacomo e Gianfrancesco Cataldo cantando “For Once In My Life” di Stevie Wonder. Viene eliminato.

 
TRE DOMANDE A SALVO MATARAZZO
 
A quanti anni hai cantato la tua prima canzone?
A 5 anni “Io amo” di Leali
 
Quale canzone canti sotto la doccia?
“La donna è mobile” di Pavarotti
 
Il primo disco che hai comprato?
Il disco di Ricky Martin