NOME: MIRKO CIULLA
ETA': 27
CITTA' DI PROVENIENZA: PALERMO
PROFESSIONE: VIDEOMAKER E CANTANTE
 
Nella vita canta, si esibisce nei locali ed organizza concerti e le sue serate, per mantenersi fa il video maker. Si esibisce con una band i “Buskers” e dà lezioni in una scuola statale, insegna canto corale ai bimbi dai 6 agli 8 anni. Ha cominciato a studiare canto grazie al padre che lo ha sostenuto economicamente, pagandogli le lezioni e le trasferte per i provini. Crede molto in lui, lo ha sempre incoraggiato a coltivare questa passione. “The Voice” perché crede di aver qualcosa da dire e gli piacerebbe avere questa possibilità, per far vedere al mondo che esiste anche lui. Vuole mettersi finalmente in gioco. Dedica la sua Blind al figlio, alla compagna e al padre perché gioiscono e soffrono con lui in questa avventura per ogni cosa. È l’unico in famiglia ad avere questa passione, suona pochissimo il pianoforte. È affascinato dal timbro di Mario Biondi e Giorgia. Preferisce cantare la musica anglosassone, perché l’inglese è più musicale ma apprezza anche la musica italiana.
 
Per la sua Blind Audition canta “Se io se lei” di Biagio Antonacci. Si girano la Carrà ed Emis Killa. Sceglie il #TeamKilla.

Affronta la Battle contro Viviana Buonomo e Pino Giordano cantando “El Perdon” di Nicky Jam & Enrique Iglesias. Viene eliminato.

 
TRE DOMANDE A MIRKO CIULLA
 
A quanti anni hai cantato la tua prima canzone?
Da bambino la canzone del cartone animato Hercules
 
Il primo disco che hai comprato?
Il disco di Michael Bublé
 
Di chi avevi il poster in camera da adolescente? 
Il poster di Michael Jackson