NOME: MANUEL ASPIDI
ETA': 28
CITTA' DI PROVENIENZA: LIVORNO
PROFESSIONE: CANTANTE
 

Vive a Roma, canta in giro nei locali, nelle piazze, insegna ai ragazzi quello che ha studiato e cerca di trasmetterlo attraverso il canto. Determinato, cerca di inseguire il suo sogno, il suo motto è: insisti, persisti, raggiungi e conquisti. Gli piace cantare, a prescindere da dove lo fa, è come se in quel momento tutto si spegnesse e si trovasse in una bolla in cui cerca di mettere tutte le sue emozioni. Può trovarsi davanti ad un grande schermo o ad un piccolo pubblico, gli piace cantare e vivere di musica. Il suo tatuaggio, una chiave di violino, dimostra che è sposato con la musica che non lo tradisce e non lo tradirà mai. La musica è il sangue che gli scorre nelle vene, l’ossigeno che gli permette di respirare. Attraverso la musica si sente libero e completo.

Per la sua Blind Audition canta “Loves Runs Out” dei One Republic. Si girano tutti e 4 i Coach. Sceglie il #TeamCarrà.

Affronta la Battle contro Armando Curameng e Fabio De Gennaro cantando “Regina Di Cuori” dei Litfiba. Vince la sfida sul ring! 

Sfida ai Knockout le Foxy Ladies cantando “I Don’t Wanna Miss A Thing” degli Aerosmith. Perde la sfida e lascia #TVOI.


TRE DOMANDE A MANUEL ASPIDI
 
Il primo disco che hai comprato?
Il disco DI Stevie Wonder
 
A quanti anni hai cantato la prima canzone? 
A sei anni, erano le colonne sonore dei cartoni della Disney, mentre in pubblico a 12 al mio primo concorso, “Dammi solo un minuto”
 
La canzone che non vorresti mai cantare? 
“Fin che la barca va” di Orietta Berti

I VIDEO DI MANUEL ASPIDI