NOME: ALESSIA LANGELLA
ETA': 18
CITTA' DI PROVENIENZA: SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
PROFESSIONE: STUDENTESSA
 
Nella vita studia, canta e gioca a calcio a 5 in una squadra femminile come pivot o esterno. Ha tante passioni, ma da grande vuole fare la cantante. Il calcio è solo una passione, il canto il suo sogno. Ha ereditato la passione della musica dal padre. Studia canto da cinque anni, vede progressi rispetto a quando ha iniziato, anche perché prima era più piccola e la voce non era ancora matura. “La musica è quello che colora il mondo, per me un mondo senza musica è un mondo vuoto. Perché la musica ti aiuta sempre, nei momenti di difficoltà. Non solo canzoni tristi, ma anche canzoni allegre, da discoteca. Senza la musica non ci sarebbero un sacco di cose. Sarebbe un mondo vuoto: se le persone ascoltassero di più, non ci sarebbe tutta questa violenza, quest’incomprensione, perché la musica trasmette veramente tanto”. La sua cantante preferita è Alessandra Amoroso, ma il suo mito, la cantante più brava in assoluto, è Beyoncé: balla, canta, è un’artista completa, ha una scala incredibile, fa note bassissime, note altissime, un sacco di variazioni. Il suo sogno è diventare come lei.
 
Per la sua Blind Audition canta “I'm With You” di Avril Lavigne. Si girano tutti e 4 i Coach. Sceglie il #TeamCarrà.

Affronta la Battle contro Erika Finotti e gli iWolf cantando “Viva La Vida” dei Coldplay. Vince la sfida sul ring!

Sfida ai Knockout Samuel Pietrasanta cantando “L’amore esiste” di Francesca Michielin. Perde la sfida e lascia #TVOI.

 
TRE DOMANDE A ALESSIA LANGELLA
 
A quanti anni hai cantato la tua prima canzone?
In prima elementare
 
Il primo disco che hai comprato?
“Stupida” di Alessandra Amoroso
 
Una canzone che non vorresti mai cantare? 
Tutte le canzoni di Gigi D’Alessio